lunedì 30 giugno 2014

Layout - This is me!


Ciao!
Con questo caldo non è che sia molto in vena di scrap, il caldo mi infiacchisce un bel pò, ma quando ho visto sul sito di Twopeas questo layout di Wilna, ho dovuto per forza rifarlo!!!!
Wilna è proprio un'artista, e con la chiusura di Twopeas, spero che continui lo stesso a mostrare i suoi capolavori almeno sul suo sito. Adoro i suoi video, fa sembrare così facile e divertente qualunque tecnica. 


Con pochi elementi ho messo su questo layout. E' un periodo che penso che non ci voglia poi chissà che per trasmettere qualcosa, bastano pochi elementi, soprattutto se ci si concentra sui colori.
Ecco una lista degli elementi che uso più spesso:
- carta bianca
- cameo
- gelatos
- gesso
- acquerelli
- precision pen
- pochi timbri, pochi stickers.
Certe volte non c'è bisogno neanche di carta pattern!
E voi, cosa usate più spesso?

 Ciao!!

giovedì 19 giugno 2014

Layout scrapbooking | Have fun


Che bello rilassarsi la serata sulla mia isola, con accanto la mia famiglia che sonnecchia davanti alla tv! 
Basta uno sketch (e la cameo) e passo una buona oretta con carta e colla!
Oggi ho voluto mettere in evidenza la vena craft che negli ultimi mesi è venuta fuori abbastanza prepotente. Anche se sono discontinua (purtroppo in questo mondo bisogna lavorare, ed anche molte ore, per vivere), se ho ancora forze la sera quando torno a casa, mi piace mettermi a pasticciare con colori e gesso. Credo davvero che un oggetto diy abbia molto più valore di un oggetto comprato già pronto. Non sarà perfetto, ma c'è la mia mano ed il mio gusto (se non magari la tecnica che per adesso manca!!!), sento proprio di "curare" la mia casa. 


Qui ho usato un mr Huey's che si chiama Hey Diddle Diddle. E' un grigio chiaro che "decora" senza essere pesante: nella mia collezione, il mio preferito.
Non c'è neanche bisogno di dire che tutte le carte fanno parte dei kit di SC; ho realizzato che ho davvero troppo a casa, credo che il mese prossimo chiuderò l'abbonamento per qualche mese per cercare di smaltire l'enormità di roba che ho qui dietro. Mi piace accumulare ed avere scelta, ma così credo sia troppo!! :D


Passate una buona giornata!!!!!

lunedì 16 giugno 2014

quote of the day


Oggi mi sono imbattuta in questa frase, mentre cercavo tutt'altro su Pinterest. Effettivamente è un pò la mia filosofia di vita, io "costruisco" sempre, ogni giorno, cerco di crearmi attorno il mondo in cui vorrei vivere, dentro casa, nel lavoro, con le persone, credo molto al fatto che noi dobbiamo essere il cambiamento che vogliamo nel mondo. Ma non per questo, nel frattempo che inseguiamo i nostri sogni e cerchiamo di far cambiare le cose che secondo noi non vanno, non dobbiamo essere felici con quello che abbiamo proprio adesso. 
Ed io posso essere felice di moltissime cose nella mia vita: amore, famiglia, amici, lavoro. Niente di quello che ho elencato è "perfetto", ma va bene così, mi godo tutto quello che ho. Tutto è caduco, quindi sono grata per ogni giorno della mia vita, non dando niente per scontato.
(comunque la devo smettere di leggere Marquez e le sue solitudini!!!!)

mercoledì 11 giugno 2014

Cent'anni di solitudine

Dopo la morte recente di Gabriel Garcia Marquez, ho ripreso in mano dalla libreria questo libro che è tra i miei preferiti di una vita, tanto da trarre piacere ogni volta di più nella sua lettura. 
Questa storia è una bilancia perfetta tra una famiglia numerosa ed un'estrema solitudine dei vari personaggi, così ben caratterizzati da essere assolutamente unici, a dispetto dei loro nomi ridondanti. Nonostante infatti si chiamino quasi tutti alla stessa maniera, con quei 3-4 nomi sempre ripetuti di generazione in generazione, ogni personaggio è un monumento a sè; ma ecco che un albero genealogico è d'obbligo per non perdersi tra figli e nipoti!! E wikipedia ci viene in aiuto!! 15 anni fa mi sarei divertita a trascriverlo io, ma perché adesso fare questa fatica?? in due clic ecco qui 100 anni di una famiglia così strettamente intrecciata, che ha vissuto in una casa che col tempo è diventata una magione, che è stata tappezzata di denaro, che è rimasta in piedi dopo un temporale durato tre anni, abitata da vivi e morti, che ha ospitato orde di forestieri, sacchi di ossa umane, statue di san giuseppe, zingari che diventavano parte della famiglia.
Inutile dire che è una lettura che consiglio fortemente: conoscerete il realismo magico di quest'autore, e poi vorrete leggere tutto il resto.

lunedì 9 giugno 2014

Project Life - week 17


Sono davvero tanto indietro con il Project life. Oggi ho deciso di completare almeno tutte le settimane di cui ho già le foto stampate; la settimana che ho appena finito è la prima di aprile. E' stata piena di barbecue all'aperto, di bruschette coi pomodorini, di dolci di ogni tipo, di giornate all'aperto! Finalmente la primavera si fa sentire (anche se non con lo stesso ardore degli scorsi anni), così ci godiamo il sole, l'aria fresca, il leggero vento.


Qui ho usato la nuovissima collezione di Sahlin Studio, Driftaway. Ha dei colori molto dolci e riposanti, riportano alla primavera e a giornate serene.


E voi? come siete messe col PL? spero siate meno indietro di me!!! :D