martedì 7 agosto 2012

Tallinn Trip!

fantastica esperienza in uno dei posti più belli del mondo!!!! ....sto esagerando?? :D
di mio amo già da tempo il Nordeuropa, e a Tallinn ho scoperto che questo amore non si esaurisce ancora.
il centro medievale è curato quel tanto che basta per non farlo sembrare uno scenario finto di qualche film. è spettacolare. e appena usciti fuori dalle mura antiche, il moderno: palazzi altissimi di vetro e acciaio, centri commerciali a più piani, nightclub a luci rosse, immensi parchi verdi.
si trova davvero di tutto, cosa che in fondo non mi aspettavo, data la sua vecchia appartenenza all'unione sovietica.
abbiamo visitato, tra le altre cose, il KUMU Museum, che ha un piano dedicato al'arte contemporanea: non mi emozionavo così da tempo! e sono felice di averlo fatto vedere a Simo.
l'edificio è ubicato dentro un grande parco dove si trovano altri musei, un grazioso caffè pieno di dolci tipici e un'area attrezzata per i bambini, vicino al museo Miia-Milla-Manda , dove i bambini possono giocare con veri giocattoli antichi della tradizione estone; ci sono anche piccoli ambienti che riproducono stanze da lavoro come l'orologiaio, la posta, il bottegaio (con registratore di cassa), il sarto. e poi c'è una grandissima casetta di legno con lo scivolo che è proprio deliziosa!
e che magia il sole fino alle 23:00!

abbiamo passato anche una giornata ad Helsinki, che si trova a solo 90 minuti di traghetto! questo per me è stato davvero un sogno che si è fatto realtà: per me questa città è il massimo. e le mie altissime aspettative sono state tutte confermate! sono entrata da Stockmann e ho trovato una porzione di piano dedicata a Marimekko!!!!! ho acquistato solo una federa di un cuscino per il soggiorno. avrei preso tutto!!! :D  :D
poi, ho trovato anche i vasi in vetro di Alvar Aalto!! e tanto altro. le strade sono impregnate di design. ci sono tantissimi negozi che vendono tutto ciò che io concepisco come il vero e assoluto design: oggetti in cui si predilige la funzionalità, la cui bellezza deriva dallo studio per la sua funzione. e che decorazioni! tutto col tipico stile finlandese.

ma ciò che ho osservato di più è stata la gente.
a Tallinn la gente ha un non so che di composto, va adagio, fa tutti i tipi di lavoro. sono tutti sorridenti, umili, molto socievoli. non tollerano il fumo neanche in strada (è vietato!), mantengono tutto pulitissimo ed in ordine. fanno molto sport: li ho visti in bicicletta a tutte le ore del giorno e della notte! ho addirittura incontrato un raduno vero e proprio di bici ed è stata una cosa affascinante, questi a posto di andare a sballarsi da qualche parte si incontrano per fare un giro!! ho visto poi più postazioni per il tiro con l'arco, ed in certi parchi ci sono anche aree con attrezzi per il fitness! ovunque c'è gente che fa corsa.
legenda vuole che a Tallinn ci siano moltissime belle ragazze: che dire, è vero. la loro costituzione generale è proprio diversa dalla nostra: sono in media più alti, più androgini e più definiti, di natura. sono biondissimi e con gli occhi azzurri, ma proprio i lineamenti sono delicati. quindi c'è un'alta percentuale di quello che noi intendiamo per "bella ragazza". ovvio che non tutte sono così! ma il bello è che in TUTTI i cartelli o sexyshop, le donne cosiddette sexy per loro sono le brune!!!!! è così vero che per essere originali, ognuno deve rimanere fedele a se stesso!!!

ad Helsinki la gente corre, ed ho notato una certa puzzetta sotto il naso!! magari ho incontrato gruppi di ragazzi un pò snob, chissà. non ho visto nessuno che si scambiasse una minima effusione. io e mio marito eravamo guardati malissimo, che siamo abituati a sbaciucchiarci ogni tre minuti! proprio ci rimproveravano con lo sguardo!!!!! anche qui si va moltissimo in bici, e ci sono le suddette stanghe bionde, ma tra parentesi anche semidei che starebbero benissimo su di una copertina di moda. ho incontrato in giro il classico tipo finlandese che tutti abbiamo nell'immaginario: biondo, occhiali con montatura pesante nera, cappellino tipo borsalino, abbigliamento a righe.

c'è anche differenza tra la gente di Tallinn e quella di Helsinki, che credo sia dettata soprattutto da due fattori: il tenore di vita (più alto ad H.) e la cultura (ad H. la modernità si taglia con un coltello, a T. è prediletta la storia).

insomma, fantastico viaggio!!


2 commenti:

Vee ha detto...

hi ressa, the font i used on my layout is pacifico, you can download it here:http://www.fontsquirrel.com/fonts/pacifico/

rossana ha detto...

Thank you! I follow you, you are full of talent!